CONVEGNI

CIRCOLARI

PUBBLICAZIONI

WEB INFODAY

WEBDESK

CONTATTI

Le ultime...

GESTIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO

In G.U. il Decreto Semplificazioni

È stato pubblicato sulla G.U. n. 178 del 16 luglio 2020, S.O. n. 24, il D.L. 16 luglio 2020, n. 76, recante misure urgenti per la semplificazione e l'innovazione digitale.

(D.L. 16/7/2020, n. 76, G.U. 16/7/2020, n. 178, S.O. n. 24)

Emergenza COVID-19: convertito in Legge il D.L. 33/2020

È stata pubblicata sulla G.U. n. 177 del 15 luglio 2020 la L. 74 del 14 luglio 2020, di conversione, con modificazioni, del D.L. 33/2020, recante ulteriori misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19. La Legge è in vigore dal 16 luglio 2020.

Sulla medesima G.U. è disponibile anche il testo del D.L. 33/2020 coordinato con la L. 74/2020.

(L. 14/7/2020, n. 74, G.U. 15/7/2020, n. 177)

Emergenza COVID-19: emanato il D.P.C.M. 14 luglio 2020

È stato pubblicato sulla G.U. n. 176 del 14 luglio 2020 il D.P.C.M. 14 luglio 2020, contenente ulteriori disposizioni attuative del D.L. 19/2020 e del D.L. 33/2020, recanti misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19.

Il Decreto proroga al 31 luglio 2020 le misure di cui al D.P.C.M. 11 giugno 2020, sostituendo gli allegati 9 e 15 con i nuovi allegati 1 (Linee guida per la riapertura delle Attività Economiche, Produttive e Ricreative) e 2 (Linee guida per l’informazione agli utenti e le modalità organizzative per il contenimento della diffusione del COVID-19 in materia di trasporto pubblico).

Inoltre, restano in vigore sino al 31 luglio 2020 anche le disposizioni contenute nelle ordinanze del Ministro della salute 30 giugno 2020 e 9 luglio 2020. 

(D.P.C.M. 14/7/2020, G.U. 14/7/2020, n. 176)

Retribuzioni medie giornaliere 2020 per alcune categorie di lavoratori agricoli

Il Ministero del lavoro, con Decreto Direttoriale 7 luglio 2020, ha comunicato la determinazione delle retribuzioni medie giornaliere per alcune categorie di lavoratori agricoli ai fini previdenziali per l’anno 2020.

(Ministero del lavoro e delle politiche sociali, D.D., 7/7/2020)

COVID-19: l’applicativo Inail per la sorveglianza eccezionale nei luoghi di lavoro

L’Inail, con news del 30 giugno 2020, ha reso noto che, dal 1° luglio 2020 è disponibile il nuovo servizio “Sorveglianza Sanitaria Eccezionale”, che consentirà ai datori di lavoro non tenuti alla nomina del medico competente e ai loro delegati di inoltrare telematicamente la richiesta di visita medica per sorveglianza sanitaria eccezionale alla struttura territoriale Inail competente, individuata in base al domicilio del lavoratore.

L’applicativo informatico costituisce l’unico strumento consentito per l’invio delle richieste di visita medica per sorveglianza sanitaria eccezionale dei lavoratori maggiormente esposti al rischio di contagio. L’Istituto precisa che eventuali richieste già inoltrate prima del 1° luglio 2020 dovranno essere riformulate attraverso l’inserimento dei dati nel citato nuovo servizio.

L’utilizzo dell’applicativo è consentito ai datori di lavoro già in possesso delle credenziali Inail per l’accesso ai servizi on line. Gli utenti non registrati potranno farlo con le credenziali Spid, Cns o con Pin Inps oppure registrandosi sul portale istituzionale dell’Istituto con il percorso >Accedi ai servizi on line >Registrazione >Utente con credenziali dispositive. Al nuovo servizio telematico potranno accedere anche i soggetti delegati dal datore di lavoro, allegando l’atto di delega.

(Inail, news, 30/6/2020)

Pubblicato il calendario delle festività ebraiche 2021

È stato pubblicato sulla G.U. n. 158 del 24 giugno 2020 il comunicato del Ministero dell’interno che determina il calendario delle festività ebraiche per l'anno 2021:

  • tutti i sabati da mezz'ora prima del tramonto del sole del venerdì a un'ora dopo il tramonto del sabato;
  • sabato 27 marzo: Vigilia di Pesach (Pasqua);
  • domenica 28 e lunedì 29 marzo: Pesach (Pasqua);
  • sabato 3 e domenica 4 aprile: Pesach (Pasqua);
  • lunedì 17 e martedì 18 maggio: Shavuoth (Pentecoste);
  • domenica 18 luglio: Digiuno del 9 di Av;
  • martedì 7 e mercoledì 8 settembre: Rosh Hashanà (Capodanno)|;
  • mercoledì 15 e giovedì 16 settembre: Vigilia e digiuno di Kippur (Digiuno di espiazione);
  • martedì 21, mercoledì 22, lunedì 27 settembre: Sukkot (Festa delle Capanne);
  • martedì 28 e mercoledì 29 settembre: Shemini Atzeret e Simchat| Torà (Festa della Legge).

(Ministero dell’interno, comunicato, G.U. 24/6/2020, n. 158)

IMPOSTE, CONTRIBUTI E PREMI

Gestione artigiani e commercianti: avvisi bonari relativi alla rata in scadenza a febbraio 2020

L’Inps, con messaggio n. 2759 del 9 luglio 2020, ha comunicato che sono in corso le elaborazioni per l’emissione degli avvisi bonari relativi alla rata in scadenza a febbraio 2020 per i lavoratori autonomi iscritti alle Gestioni artigiani e commercianti. Gli avvisi bonari sono a disposizione del contribuente all’interno del Cassetto previdenziale per artigiani e commercianti al percorso: Cassetto Previdenziale per Artigiani e Commercianti > Posizione Assicurativa > Avvisi Bonari.

(Inps, messaggio, 9/7/2020, n. 2759)

Contributi 2020 dovuti dai concedenti ai piccoli coloni e compartecipanti familiari 

L’Inps, con circolare n. 83 dell’8 luglio 2020, ha comunicato le aliquote contributive applicate, per l’anno 2020, ai piccoli coloni e compartecipanti familiari da parte dei concedenti.

(Inps, circolare, 8/7/2020, n. 83)

Pubblicato il bando Isi Agricoltura 2019-2020

L’Inail, in data 6 luglio 2020, ha pubblicato il bando Isi Agricoltura 2019-2020, volto a finanziare investimenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro, in attuazione dell’articolo 1, commi 862 ss., L. 208/2015, attraverso la pubblicazione di singoli avvisi pubblici regionali/provinciali e in conformità all’articolo 11, comma 5, D.Lgs. 81/2008.

Sono destinatari dei finanziamenti le microimprese e le piccole imprese, di cui all’Allegato I, Regolamento (UE) 702/2014, operanti nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli, come definita dall’articolo 2, punto (5), Regolamento (UE), come individuati dalla L. 208/2015. Sono ammissibili i progetti di acquisto o noleggio con patto di acquisto di trattori agricoli o forestali o di macchine agricoli e forestali.

Le imprese possono presentare una sola domanda in una sola Regione o Provincia autonoma e per un solo asse di finanziamento. La procedura informatica per la compilazione della domanda è disponibile dal 15 luglio 2020.

Il comunicato Inail relativo al bando è stato pubblicato anche sulla G.U. n. 168 del 6 luglio 2020.

(Inail, bando Isi agricoltura 2019/2020, 6/7/2020; Inail, comunicato, 6/7/2020, G.U. 6/7/2020, n. 168)

Procedura “RI-Recupero indebiti”: nuovo sistema di pagamento

L’Inps, con il messaggio 3 luglio 2020, n. 2700, ha reso noto che la procedura “RI- Recupero indebiti” è stata aggiornata e, in sostituzione del pagamento con bollettino MAV, è stata introdotta la modalità di pagamento tramite il servizio di pagamento PagoPA.

Pertanto, a decorrere dal 29 maggio 2020, in tutte le circostanze in cui era previsto l’invio di un bollettino MAV, viene prodotto l’avviso di pagamento PagoPA, allegato alla comunicazione cui fa riferimento.

La sostituzione riguarda anche le pratiche per le quali era stato già impostato un piano rateale con MAV, fermo restando che i MAV già prodotti mantengono, ai fini del pagamento da parte del cittadino, la propria validità e che i relativi pagamenti verranno regolarmente contabilizzati sulle pratiche di indebito di riferimento.

(Inps, messaggio, 3/7/2020, n. 2700)

Gestioni artigiani e commercianti e Gestione separata: compilazione quadro RR modello Redditi PF

L’Inps, con circolare n. 79 del 1° luglio 2020, ha fornito istruzioni in ordine alle modalità di compilazione del Quadro RR del modello Redditi 2020-PF, cui devono attenersi i soggetti iscritti alle Gestioni previdenziali degli artigiani e degli esercenti attività commerciali, nonché i lavoratori autonomi iscritti alla Gestione separata.

(Inps, circolare, 1/7/2020, n. 79)

Differimento termini versamenti risultanti dalle dichiarazioni fiscali: D.P.C.M. in G.U.

È stato pubblicato sulla G.U. n. 162 del 29 giugno 2020 il D.P.C.M. 27 giugno 2020, relativo al differimento per l'anno 2020 dei termini di effettuazione dei versamenti risultanti dalle dichiarazioni fiscali.

I soggetti che esercitano attività economiche per le quali sono stati approvati gli indici sintetici di affidabilità fiscale (Isa) e che dichiarano ricavi o compensi di ammontare non superiore al limite stabilito, per ciascun indice, dal relativo Decreto di approvazione del Ministro dell'economia e delle finanze, tenuti entro il 30 giugno 2020 ai versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi e dell'Iva correlata agli ulteriori componenti positivi dichiarati per migliorare il profilo di affidabilità, nonchè dalle dichiarazioni dell’Irap, ove non sussistano le condizioni per l'applicazione dell'articolo 24, D.L. 34/2020, effettuano i predetti versamenti: 

  • entro il 20 luglio 2020 senza maggiorazione; 
  • dal 21 luglio al 20 agosto 2020, maggiorando le somme da versare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo.

Tali disposizioni si applicano anche ai soggetti che partecipano a società, associazioni e imprese, ai sensi degli articoli 5, 115 e 116, Tuir, aventi i requisiti sopra descritti.

(D.P.C.M. 27/6/2020, G.U. 29/6/2020, n. 162)

Cuneo fiscale: istituiti i codici tributo

L’Agenzia delle entrate, con risoluzione n. 35/E del 26 giugno 2020, ha istituito i codici tributo per l’utilizzo in compensazione, da parte dei sostituti d’imposta, tramite i modelli F24 e F24 “enti pubblici” (F24 EP), del credito maturato per effetto dell’erogazione del trattamento integrativo ai lavoratori dipendenti e assimilati, ai sensi dell’articolo 1, comma 4, D.L. 3/2020:

− per il modello F24: “1701” denominato “Credito maturato dai sostituti d’imposta per l’erogazione del trattamento integrativo - articolo 1, comma 4, del decreto-legge 5 febbraio 2020, n. 3”;

− per il modello F24 “enti pubblici” (F24 EP): “170E” denominato “Credito maturato dai sostituti d’imposta per l’erogazione del trattamento integrativo - articolo 1, comma 4, del decreto-legge 5 febbraio 2020, n. 3”.

(Agenzia delle entrate, risoluzione, 26/6/2020, n. 35/E)

Nuovo servizio on line Inail: comunicazione sospensioni/recuperi agevolati COVID-19

L’Inail, con istruzione operativa n. 7759 del 24 giugno 2020, ha comunicato che è attivo il nuovo servizio on line Comunicazione sospensioni/recuperi agevolati COVID-19, a compilazione guidata, che consente ai soggetti assicuranti che hanno usufruito delle sospensioni degli adempimenti e dei versamenti previste dalla normativa sull’emergenza epidemiologica da COVID-19 di comunicare all’Inail, anche attraverso i propri intermediari, le sospensioni di cui hanno beneficiato, specificando la disposizione normativa applicata e dichiarando, altresì, di essere in possesso delle condizioni previste per usufruire del beneficio.

(inail, istruzione operativa, 24/6/2020, n. 7759)

 

PRESTAZIONI ASSISTENZIALI E PREVIDENZIALI

Indennità COVID lavoratori domestici: rilascio procedura per invio delle richieste di riesame

L’Inps, con messaggio n. 2715 del 7 luglio 2020, ha indicato le istruzioni per inoltrare la richiesta di riesame dell’istanza di accesso all’indennità COVID-19 che sia stata respinta.

(Inps, messaggio, 7/7/2020, n. 2715)

Estensione NASpI e DIS-COLL e promozione del lavoro agricolo

L’Inps, con circolare n. 76 del 23 giugno 2020, in attuazione delle disposizioni di cui agli articoli 92 e 94, D.L. 34/2020, ha fornito istruzioni amministrative in materia di proroga delle indennità NASpI e DIS-COLL, nonché in materia di rioccupazione con contratti a temine con datori di lavoro nel settore agricolo da parte di percettori, tra l’altro, delle indennità di disoccupazione NASpI e DIS-COLL (promozione del lavoro agricolo).

(Inps, circolare, 23/6/2020, n. 76)

Lavoratori cessati senza titolo alla NASpI: indennità pari al trattamento di mobilità in deroga

L’Inps, con circolare n. 75 del 22 giugno 2020, ha fornito le istruzioni operative per la gestione dell’indennità pari al trattamento di mobilità in deroga per i lavoratori cessati senza titolo alla NASpI, ai sensi dell’articolo 87, D.L. 34/2020.

(Inps, circolare, 22/6/2020, n. 75)

Personale sanitario: quota 100 cumulabile con lavoro autonomo

L’Inps, con circolare n. 74 del 22 giugno 2020, ha offerto indicazioni in ordine all’ambito di applicazione dell’articolo 2-bis, comma 5, D.L. 18/2020, introdotto in sede di conversione dalla L. 27/2020, che ha previsto ulteriori disposizioni concernenti la non applicazione delle disposizioni in materia di incumulabilità tra la pensione c.d. quota 100 e il reddito da lavoro autonomo ai dirigenti medici, veterinari e sanitari, al personale del ruolo sanitario del comparto sanità, nonché agli operatori socio-sanitari collocati in quiescenza nei confronti dei quali siano stati conferiti incarichi di lavoro autonomo, anche di collaborazione coordinata e continuativa, per fare fronte all'emergenza da COVID-19. La disposizione in esame modifica il previgente assetto normativo previsto dal D.L. 14/2020, a cui l’Istituto ha dato applicazione con la circolare n. 41/2020. 

(Inps, circolare, 22/6/2020, n. 74)

 

Auspicando di aver fatto cosa gradita andando ad esaminare gli argomenti, rimaniamo a Vs. completa disposizione per ogni eventuale ed ulteriore chiarimento che si rendesse necessario.

 

   Con l’occasione porgiamo i nostri più cordiali saluti.

 

                                                                                                           Studio Associato

                                                                                                      Consulenti del Lavoro 

                                                                                            Salvatore Lapolla e Carlo Cavalleri 

Studio Associato
Consulenti del Lavoro
Salvatore Lapolla e Carlo Cavalleri

TP Service Società tra Professionisti Srl
Via Corsica, 9/2 B
16128 GENOVA
Tel: 010 5455 511
Fax: 010 5704028

 

Questo sito fa uso di Cookie per supportare l'attività di navigazione.